Archivio per aprile 2011 | Pagina di archivio mensile

scritto da su Date e Spettacoli

 

 

dalla Cina con furore l’alternative rock dei PK14 in concerto!!

Opening act Schneeflock

VENERDI’ 29 APRILE 2011 Hiroshima Mon Amour, Sala Majakovskij, ore 22.00, ingresso GRATUITO

Alfieri dell’alternative rock del panorama musicale cinese, arrivano per la prima volta in Italia, i PK14, la band capitanata da Yang Haisong sarà ospite sul palco di Hiroshima Mon Amour di Torino la sera di Venerdì 29 Aprile 2011, per un concerto organizzato e promosso dall’Istituto Confucio in collaborazione con l’Università degli studi di Torino.

Il ruolo dei P.K. 14 nel panorama musicale cinese è analogo a quello dei Talking Heads o dei Television nella New York degli anni ‘70. Dotati di un’enorme curiosità musicale, i P.K. 14 sono considerati pressoché all’unanimità il gruppo che più ha influenzato la giovane scena musicale di Pechino grazie alla serietà, all’abilità tecnica e soprattutto all’approccio eclettico che li contraddistinguono.

I P.K. 14 si formano a Nanchino nel 1997 e debuttano sul grande palco della loro città a dicembre dello stesso anno. Nel maggio 1999 aprono a Shanghai il concerto degli svedesi The (International) Noise Conspiracy. Nel 2001 esce per l’etichetta Sub Jam il loro album di debutto Shang lou jiu wang zuo guai (上楼就往左拐, Al piano di sopra gira a sinistra), che presto li conferma come una delle principali band della scena indipendente cinese. Nello stesso anno si trasferiscono a Pechino, epicentro musicale del paese, dove pubblicano il successivo Shei Shei he Shei Shei Shei (谁和谁谁谁, Chiunque, chiunque & chiunque) con la casa discografica Modern Sky, seguito dall’attesissimo Bai bi shu (白皮书, Carta bianca), registrato in Svezia nel 2005 e uscito nello stesso anno. Nel 2008 si trasferiscono in Svezia per la registrazione del loro quarto album intitolato Chengshi tianqi de hangxing (城市天气的航行, Navigazione nel clima cittadino).

Il frontman Yang Haisong, oltre a essere considerato un poeta per i testi delle sue canzoni, che per lo più riguardano l’insoddisfazione dei giovani di città, ha anche prodotto alcune delle più importanti band di Pechino degli ultimi anni: ha lavorato al disco di debutto dei Carsick Cars e al primo album degli Ourselves beside me. Gli altri membri della band sono Xu Bo alla chitarra, Shi Xudong al basso e Tan Tan alla batteria.

I P.K. 14 si sono esibiti in Cina e all’estero, sia come headliner che insieme ad altre band di spicco, tra cui The (International) Noise Conspiracy, Ex-Models e The Soundtrack of Our Lives. Sono stati oggetto di molti articoli, interviste e recensioni per la TV cinese, americana, tedesca, austriaca, francese, svedese, norvegese e australiana e per numerosi giornali e riviste di tutto il mondo. A giugno del 2006 la band ha ricevuto una nomination nelle categorie “Miglior gruppo” e “Miglior gruppo rock” alla sesta edizione dei Chinese Music Media Awards (i Grammy Awards cinesi). A luglio 2006, MTV China sceglie il video della loro canzone Tamen (他们, Loro) come “Video della Settimana”. La rivista TIME li ha inclusi nella lista delle cinque migliori band asiatiche e in quella delle promesse da tenere d’occhio nel 2008, in compagnia dei Cornelius.

In apertura di concerto l’alternative rock band dei cuneesi Schneeflock.